5ª Strafoligno - Foligno Run

Successo, spettacolo e divertimento alla 5ª edizione della Strafoligno e della Foligno Run. Con nostra piacevole sorpresa l'affluenza è stata massiccia, andando ben oltre le aspettative, complice una giornata decisamente estiva, forse anche troppo, che ha richiamato anche i più pigri iniettando una sferzata di energia. Alla partenza della non competitiva di 3,6 km, che ha anticipato quella agonistica dei 10 km, abbiamo contato più di 500 partecipanti; grandi e piccini ma soprattutto famiglie che hanno passeggiato per le vie del centro di Foligno, con partenza ed arrivo dalla pista dello stadio Blasone transitando lungo la riva del nostro fiume Topino. La competitiva, omologata Fidal, con ben 950 iscritti e 864 che hanno tagliato il traguardo, ha stracciato ogni record di partecipazione collocandosi al primo posto tra le gare organizzate in Umbria. Sullo stesso percorso dell'anno precedente, con partenza al di fuori dello stadio ed arrivo in pista, ad imporsi è stato Alessandro Brancato (Atletica Casone Noceto) che ha chiuso la sua gara in 30'46'', seguito da Alberto Montorio (Athletic Terni) in 31'00" e dal magrebino Haibel Mourad (Athlon Bastia) in 31'49"; primo al traguardo dei folignati nonchè quinto assoluto è stato il portabandiera dell'Atletica Winner Alessio Sepe. Per le donne vincitrice indiscussa la nostra Laura Biagetti che corre per l'Athletic Terni e taglia il traguardo sotto l'acclamazione e il tifo di casa in 35'34" seguita da Silvia Tamburi (Atletica Avis Perugia) con 37'46'' e, terza, accompagnata da un forte incitamento, Serena Micarelli anch'essa atleta di casa Winner con 39'18''. E' curioso ricordare che sia Alessandro Brancato che Laura Biagetti sono stati già protagonisti sul podio rivestendo le stesse posizioni alla 3ª edizione del 2014. Laura inoltre sta attraversando un momento aureo in quanto solo due settimane fa è stata vincitrice indiscussa della Grifonissima. Tra gli atleti che hanno portato a termine la gara 200 erano tesserati Winner, a dimostrazione che la nostra società sta lievitando grazie al crescente numero di podisti tra cui anche un gruppo di donne protagoniste di allenamenti mattutini che hanno corso con il loro slogan #salisudaeseisoda; di conseguenza, escludendoci dalla classifica di società, il premio per il maggior numero di atleti transitati al traguardo è andato alla CDP. Abbiamo visto la nostra città in movimento, un fiume di persone che ci hanno motivato più che mai a promuovere la candidatura di "Foligno Città dello Sport 2017" come hanno ricordato il nostro presidente Gian Luca Mazzocchio e il delegato per lo sport Enrico Tortolini che vestiva anch'egli la nostra maglia prendendo parte alla gara insieme all'assessore comunale Graziano Angeli ed al sindaco di Spoleto Fabrizio Cardarelli. Presenti come ormai da alcuni anni i nostri amici belgi della cittadina La Louviere capitanati da Carlo Croci, artefice del gemellaggio, con Christian Scarnié presidente dell'Atletica La Louviere e l'atleta Gianluc Le Grand.
Abbiamo parlato del successo e del divertimento, quello di chi ha corso, di chi ha fatto da spettatore e anche dei bambini con i giochi a loro dedicati grazie alla preziosa presenza del Centro Sportivo Italiano che, come sempre, ha messo a disposizione i suoi tecnici con la loro creatività e pazienza. Non resta che parlare dello spettacolo reso fantastico dal contributo dello sponsor principale, partner della manifestazione, Decathlon rappresentato dal responsabile tecnico del settore running Carlo Paolucci. Ringraziamo Narcisi Auto, Banca Mediolanum, Umbra Group, ed inoltre Vivai Sara, Bike & the City di Lucio Marchionni, Punto Salute Foligno. Non da meno il contributo della Dream Runners con il loro impeccabile cronometraggio, dei due speakers Marco e Roberto, del Comando dei Vigili Urbani e il prezioso aiuto di tutti i volontari senza dei quali non si sarebbe potuto regalare alla città di Foligno una splendida giornata di sport e amicizia. E' giusto anche menzionare la presenza di Emergency per il contributo umanitario. A chiudere come sempre la giornata sono state le premiazioni iniziate con quelle simboliche della gara non competitiva dove abbiamo visto salire sul podio Elia Radi per la scuola d'infanzia, Giulia Properzi e Cristian Salustri per le elementari, Melissa Fracassini e Lorenzo Properzi per le Medie ed infine Francesca Pacchia e Nicola Martino per le Superiori. A presenziare quelle della Strafoligno sono stati oltre ad alcuni nostri rappresentanti, il sindaco Nando Mismetti, il presidente del CSI Giovanni Noli, il sindaco di Spoleto Fabrizio Cardarelli, il presidente della Fidal Umbria Carlo Moscatelli, il consigliere allo Sport Enrico Tortolini e Carlo Paolucci per la Decathlon. Sicuramente qualche piccola defezione ci sarà pure stata, ma di certo non ci aspettavamo tutta questa affluenza e organizzare una manifestazione di questa caratura non è cosa facile; faremo tesoro degli elogi ma ancor di più delle critiche per migliorarci. Adesso non rimane che concentrare tutte le energie per organizzare dapprima i Campionati Italiani di Corsa su Strada in calendario il 10 settembre e poi, per chiudere l'anno, la Mezza Maratona del 2 ottobre.

- Risultati -          - Foto (1ª serie) -          - Foto (2ª serie) -         - Foto (3ª serie)

- Articolo Corriere dell'Umbria -

Galleria Fotografica

Galleria Video

Storico Foto a tutto febbraio 2016

Codice Fiscale

Mezza Maratona Città di Foligno

20.10.2019



Link:
Informazioni della Manifestazione

Prossimi Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
23
24
25
26
27
28
29
30

Official Sponsor

Storico Asal Foligno