Carlo Tartaglini

Un uomo con la corsa nell’anima e nel corpo, nato il 16 ottobre nell’ormai lontano 1950. Fin da studente giovanissimo ha praticato quasi tutte le discipline dell’atletica leggera, vincendo diversi raduni anche di ginnastica a corpo libero e con attrezzi; ma la sua passione era la corsa e grazie alla guida del Prof. di Ed. Fisica A. Cruciani iniziò a dedicarsi a tale disciplina. Col passare degli anni le sue ambizioni crebbero, non si accontentò più di mettersi in gioco in ambito provinciale e regionale e tra i 23-24 anni da studente universitario con il CUS Pisa raccolse i suoi primi grandi successi: 1h09’ sulla mezza maratona e 2h29’ nella maratona. Col passare degli anni con il lavoro, la famiglia ecc. interruppe l’attività podistica, ma la riprese all’età di 42 anni sotto la spinta e lo stimolo di un suo caro collega ed amico podista, Rossano Bertini. Da allora non ha più interrotto la sua passione per la corsa e pian piano è rientrato nel giro degli agonisti. Plurimaratoneta in Italia e non, due volte NY con 3h35’ a 50 anni, numerosissime mezze maratone, per citarne una la  Roma-Ostia a 1h32', ha partecipato ai Campionati Mondiali Master sui 5000 ed ha sfiorato il podio (5°) sui 400m con 1’01” a 57 anni. Docente di Tecnologia Meccanica presso l’ITIS di Foligno, ha sempre cercato di trasmettere ai suoi allievi anche la passione per la corsa, nel rispetto della propria salute, fermo oppositore del doping. Dal 2000 fino a dicembre 2013 è stato il Presidente della Podistica Winner coadiuvato da grandi amici-podisti come G. Tomassoni, C. Bini, A. Ceppi, G. Fusaro, O. Savina ecc; la Società con la sua presidenza è passata da 70 a 138 iscritti, ed insieme a loro ha gareggiato in Italia e all’estero. Ha sempre cercato di diffondere quelli che sono i pilastri fondamentali dello sport, amicizia, solidarietà, rispetto dell’uomo e dell’ecologia del luogo ove si pratica la disciplina, non ha mai fatto distinzioni di sesso, età, etnia, appartenenza religiosa o politica, il filo di unione è sempre stato l’amore per lo sport. Per festeggiare il raggiungimento della pensione si è preparato per partecipare nel 2009 alla mitica 100Km del Sahara, 72° assoluto su 175 (12h10’) al mondo ma unico della sua età. Nella 100x1000 del 2010 in pista al S. Pietro 3’32”Km  ..….” Forte, generoso, volitivo, tenace, altruista, leader, è stato ed è un esempio per tanti giovani/e……”, i suoi alunni e i suoi cari lo descrivono così.

Locandina 6' Strafoligno.jpg

Strafoligno Decathlon

28.05.2017

Official Sponsor

Previsioni Meteo

22.8°C

Foligno

Sereno
Umidità: 37%
Vento: ESE a 8 kmh
Sabato

12°C/27°C
Domenica

11°C/29°C
Lunedì

14°C/31°C
KWeather is powered by Kaleidoscoop

Storico Asal Foligno