5ª Mezza Maratona Città di Foligno - Campionati Italiani Assoluti

Stratosferica Vª edizione della Mezza Maratona quella conclusa domenica 21 ottobre in una Foligno vestita di tricolore. La 21,097 km della nostra città ha senza dubbio lasciato il segno e sarà difficile eguagliare o battere un record di successi come quello dell’edizione appena conclusa. Ogni piccolo dettaglio non è stato lasciato al caso e il percorso che già si ritiene scorrevole è reso ancora più piacevole perché non cade nella monotonia ma lascia spazio alla visione del paesaggio in tutte le sue forme naturali ed nelle sue manifestazioni di folklore locale che accompagnando i podisti scandiscono i chilometri rilassando la mente. Quest’anno inoltre il nuovo comandante della caserma Gonzaga di Foligno Gen. Emmanuele Servi, fanatico di questo sport e presente sulla linea di partenza, ha voluto fortemente il passaggio della gara all’interno del presidio con una conseguente piccola variazione del percorso. Il pubblico presente ha dovuto assistere ad una doppia partenza, dapprima quella delle donne e 15 minuti dopo quella degli uomini. Dei circa 1350 iscritti ben 1197 hanno tagliato il traguardo di cui 924 uomini e 273 donne; tra di loro si contavano 59 donne e 151 uomini per un totale di 210 atleti della Winner. Ai nastri di partenza oltre agli atleti e ai giudici Federali presenti anche le autorità, il primo cittadino Nando Mismetti, il vice sindaco Rita Barbetti, il delegato allo sport Enrico Tortolini, il presidente del consiglio comunale Alessandro Borscia, il consigliere comunale Luca Bellagamba, l’assessore Luca Barberini, il presidente della Confcommercio Aldo Amoni, il presidente della Fidal Umbria Carlo Moscatelli e Giacomo Leone, presidente della Fidal Puglia nonché vincitore di un’edizione della maratona di New York. Lo sparo dello starter è stato preceduto dall’inno d’Italia e dalla presentazione di alcuni dei tanti atleti di spessore come la nostra Laura Biagetti (Athletic Terni) che ha concluso egregiamente la sua gara chiudendo nona assoluta tra le donne e l'ormai familiare Alessandro Brancato (G.P. Parco Alpi Apuane) diciassettesimo, subito dietro a Dario Santoro (Caivano Runners) vincitore della prima edizione della nostra maratonina. La gara è stata vinta dal burundese Nzikwinkunda Onesphore (Atl. Casone Noceto) con lo strepitoso tempo e nuovo record della gara di 1h02’15”, seguito da Tiongik Paul (G.P. Parco Alpi Apuane) e da Mwangi Joel Maina (A.S.D. Dinamo Sport). Il titolo italiano assoluti se lo è aggiudicato però Ahmed El Mazoury (Atl. Casone Noceto) che ha confermato i pronostici; dietro di lui Cesare Maestri (Atl. Valli Bergamasche Leffe) e Alessandro Giacobazzi (Aeronautica) che conferma il titolo under 23. Per la classifica donne, vittoria per l’ugandese Juliet Chekwel (G.S. Lammari) con 1h11’53”, che torna a Foligno dopo aver già partecipato ai campionati assoluti su strada nel 2016 e stabilendo un nuovo record di gara anche al femminile; al secondo posto è transitata sul tappeto tricolore Valeria Straneo (Laguna Running) che cambiando passo al 15° km e precedendo la compagna di squadra Sara Dossena di 49 secondi si aggiudica il titolo iridato, mentre il terzo posto per la classifica Assolute è di Nahimana Cavaline (Free-Zone) e quello per i campionati è di Mattuzzi Isabel (U.S. Quercia Trentingrana). Il primo folignate a tagliare il traguardo è stato Fabio Conti nostro tesserato mentre la prima folignate è stata Laura Biagetti. Non poteva mancare la presenza di un amico da noi sempre piacevolmente attesa quale è Leonardo Cenci, promotore dell’associazione “Avanti Tutta”, il quale alla sua decima mezza si è tolto la soddisfazione di ritoccare il personale. Le premiazioni sono state presenziate da alcune delle autorità già nominate e dal nostro presidente Gian Luca Mazzocchio; durante il rito abbiamo avuto modo di salutare Valeria Straneo, primatista di maratona due volte argento, ai mondiali e agli europei che con i suoi 42 anni ha dimostrato che è tornata dopo un periodo segnato da infortuni, ritenedosi pienamente soddisfatta della sua gara e pronta per affrontare il prossimo 2 dicembre la maratona di Valencia. Sara Dossena oltre che maratoneta anche triatleta, stesso club di provenienza di Valeria, dopo essersi laureata campionessa italiana assoluta nei 10 Km su pista lo scorso maggio a Roma e nei 10 Km su strada il 1° settembre ad Alberobello testa questa gara come preparazione per la prossima maratona del 4 novembre a New York. Anche quest’anno archiviamo la mezza con tanta stanchezza ma con altrettanta soddisfazione per aver dato alla nostra città per il week end una scossa frizzante ed emotiva che possa essere ricordata a lungo. La collaborazione è tuttavia alla base del successo ed a questo hanno contribuito come sempre oltre agli sponsor tecnici (vedi link), la Dream Runner per il cronometraggio, i partner istituzionali come il Comune, la Polizia municipale, la Regione Umbria, la FIDAL Umbria, il CONI, la Fidal Italia e le oltre 200 persone che hanno lavorato dietro le quinte con il loro impegno spontaneo e volontario per fare crescere l'Atletica Winner di Foligno tanto da essere stata individuata come società a cui affidare il compito di organizzare due campionati a livello nazionale in soli due anni.

Risultati -       - Elenco Sponsor -       - Foto (1ª serie) -       - Foto (2ª serie) -       - Foto (3ª serie) -

Galleria Fotografica

Galleria Video

Storico Foto a tutto febbraio 2016

Codice Fiscale
Volantino Winner_Summer_Camp_2019.jpg

Mezza Maratona Città di Foligno

20.10.2019



Link:
Informazioni della Manifestazione

Prossimi Eventi

Nessuna evento nel calendario
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Official Sponsor

Storico Asal Foligno