Staffette dei Rioni 2019

Giovedì 5 settembre la stagione di atletica della Winner si è riaperta con le Staffette dei Rioni, popolare manifestazione giunta alla sua XIª edizione, che va ad aprire il calendario dei segni barocchi della quintana della rivincita. La competizione tra rioni è articolata in due fasi, dapprima la Staffetta del Piccolo Popolano e a seguire quella del Popolano. Il percorso per i piccoli era il solito itinerario intorno all'isolato, con partenza in Piazza della Repubblica e il primo giro intorno alle transenne, discesa in direzione Piazza Matteotti, un tratto di via Mazzini verso il quadrivio e il rettilineo finale in Largo Carducci con arrivo nuovamente in Piazza della Repubblica per un totale di circa 250m. Gli organizzatori hanno disposto i frazionisti divisi per fascia di età dai più piccini, tra cui qualcuno anche alla sua prima esperienza, ai più grandicelli, dopo aver distribuito le magliette sponsorizzate da Top Runners. Dopo aver ispezionato il percorso con un giro di ricognizione e consegnato il testimone ai primi frazionisti, alle 21,30 finalmente si è dato il via. I bambini sono stati come sempre deliziosi ma al tempo stesso competitivi regalando ai partecipanti uno spettacolo a tratti anche divertente, dando il meglio e infiammando il tifo dei rionali. Tra le incitazioni degli spettatori ha vinto il rione Cassero con la batteria composta da Jesuite Odia, Simone Scavo, Sofia Proietti, Nicolò Silveri, Caterina Cicioni e Achille Bibi. Al termine si è proceduto a dare il via, in perfetto orario, alla Staffetta del Popolano la cui organizzazione è stata interamente gestita dall’Ente Giostra che ha affidato ai rioni la scelta dei propri frazionisti. Per loro il giro era un po’ più lungo rispetto a quello dei piccoli, con stessa partenza ed arrivo solo che da Piazza Matteotti si proseguiva verso via Cesare Agostini, via Rutili per svoltare in Corso Cavour e procedere fino all'arrivo continuando per Largo Carducci per circa 500m. Ad aggiudicarsi la gara è stato il rione Spada con Cecilia Castellani, Francesco Antonelli, Giacomo Serangeli e Roberto Vestrelli. Curiosità degna di nota è che i due rioni vincitori di questa XIª edizione sono new entry nell'albo d'oro. Yadilka Compress Mora, per l'Ammanniti, con 47"84 è stata la frazionista più veloce nella Staffetta del Piccolo Popolano e Stefano Feliziani, frazionista della Mora, con 1'14"09 ha realizzato il miglior tempo in quella del Popolano. Altro episodio curioso mai rilevato prima d'ora è che nella Staffetta dei piccoli, il rione Cassero, pur aggiudicandosi la vittoria sotto gli occhi di tutti gli spettatori, non ha realizzato il miglior tempo che invece è da attribuire al rione Spada il quale avrebbe vinto se nel corso della gara non si fosse verificata un pò di confusione durante lo scambio dei testimoni. Alle premiazioni sono intervenuti Simone Capaldini in rappresentanza dell'Ente Giostra e il nostro presidente Gianluca Mazzocchio, distribuendo le medaglie ai primi classificati e la targa che solitamente viene donata alla sede del rione vincente in ricordo della manifestazione e del risultato ottenuto.

Risultati Staffetta del Piccolo Popolano -          - Prestazioni Individuali Piccolo Popolano-          Albo d'Oro -   

Risultati Staffetta del Popolano -          - Prestazioni Individuali Popolano -          Foto -

Seguici su:

Stagione 2018 - 2020

Galleria Fotografica

Galleria Video

Storico Foto a tutto febbraio 2016

  • Partita IVA

Calendario Eventi

Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Official Sponsor

Link Asal Foligno

Torna Su