VIª Mezza Maratona città di Foligno e FamilyRun 5k

La VIª edizione della Mezza Maratona conclusa domenica 20 ottobre ha registrato un successo altissimo quasi spropositato. Si pensava che dopo i campionati nazionali organizzati nell’ambito della passata edizione non si riuscisse a fare di meglio, invece con somma sorpresa ci dobbiamo ricredere. Questa manifestazione in sei anni è cresciuta a livello esponenziale e il successo è non solo per merito degli organizzatori ma dal coinvolgimento sempre crescente del volontariato dei cittadini. La grande novità di quest’edizione è l’introduzione della FamilyRun, una non competitiva di 5 chilometri, che ha la pretesa e l’obiettivo di trascinare anche coloro che non riescono ad avvicinarsi a gare lunghe come la 21 km, ma che vogliono provare l’emozione di correre in una città in festa. E’ stata proprio la FamilyRun che ha sorpreso noi tutti, non ci si aspettava un richiamo così forte, complice anche la bella giornata senza dubbio, ma le iscrizioni già dai giorni precedenti lasciavano intuire l’alta partecipazione. L’evento si è aperto già dal venerdì quando si è svolta una seduta di allenamenti del settore promozionale all’interno del Villaggio dello Sport, allestito per l’occasione in Piazza S.Domenico, nel quale hanno trovato spazio tutti i partners con i loro stand, dove era possibile richiedere consulenza ai tecnici, effettuare sedute di fisioterapia e massaggi pre-gara dagli oeratori del centro Salus o screening gratuiti per il diabete offerti dal Lions Club Foligno. Non è mancato lo stand di Avanti Tutta, l’associazione creata da Leonardo Cenci: da quest’anno i Pace Maker della Mezza sono chiamati gli ‘Avanti tutta’ in suo ricordo. Nel pomeriggio del sabato che ha preceduto la gara sul grande palco predisposto all’interno del Villaggio sono stati presentati i Top Runner e i Pace Maker. Arriviamo così a domenica quando già dalle prime ore del mattino la città si è svegliata e riversata per le strade e nelle piazze. La partenza della mezza è stata scandita dai tamburini della Giostra della Quintana e dalla banda musicale ma lungo il percorso li hanno attesi numerosi punti d’attrazione tra cui anche un passaggio nella Caserma Gonzaga e l’attraversamento di frazioni rurali come Cave e Sterpete, quindi un mix di campagna e centro storico cittadino, piacevolmente accompagnato dal tifo dei cittadini. Alle 9,30 pertanto il via da Piazza S.Domenico; dei circa 1060 iscritti alla mezza in 894 hanno tagliato il traguardo di cui 704 uomini e 190 donne, tra di loro si contavano 56 donne e 144 uomini per un totale di 200 atleti della Winner. Presenti complessivamente 135 società provenienti da tutta la penisola nelle cui fila erano presenti diversi campioni che hanno dato lustro ad una delle gare più veloci del centro Italia. Vincitore assoluto Sammy Kipngetich (Atl. Saluzzo), già vincitore nel 2017, che ha chiuso la prova in 1h4'38", completano il podio Jean Marie Nyoumukiza (Caivano Runners, 1h7'38") e Yassine Kabbouri (Dinamo Sport, 1h8'02"). Dario Santoro (Potenza Picena, 1h8'20"), vincitore della prima edizione è quarto assoluto e primo degli italiani. Al femminile Cavaline Nahimana (Free-zone), reduce dai mondiali di Doha, ha chiuso la prova in 1h14'25" precedendo l'umbra che corre per l'Avis Macerata Ilaria Piottoli (1h20'24") e Marcella Mancini (Mara Avis Marathon, 1h21'17"). La gara ha assegnato i titoli regionali di Mezza Maratona che per i nostri colori sono andati a Filippo Ferri per gli Juniores, Fabio Conti per gli SM, Alessandro Pugnali per gli SM35, Fabrizio Mattioli per gli SM50 e a Rita Angelucci per le SF50. Fabio, ottavo in classifica generale con il tempo di 1h10'52", ha ricevuto oltretutto anche un premio come primo folignate al traguardo insieme a Serena Micarelli. Alle premiazioni presiedute da Gianluca Mazzocchio erano presenti alcune figure istituzionali come il vice sindaco Riccardo Meloni, l’assessore allo sport Decio Barili, l’assessore all’urbanistica Marco Cesaro e il Capo di Stato Maggiore del Centro Selezione dell’Esercito Rocco Capuano. Nel corso delle premiazioni è stato sancito inoltre il gemellaggio con la società A.S.D. Misano Podismo di Misano Adriatico rappresentata dal Sindaco e dall'Assessore allo sport i quali ci hann invitato alla loro prossima manifestazione. Per la 5 Km non competitiva non erano previste ovviamente premiazioni ma occorre evidenziare che contava oltre 1000 partecipanti e che si è snodata lungo alcuni tratti del percorso della mezza maratona compreso il passaggio in caserma. E’ partita 5 minuti dopo la gara principale con l’intenzione di coinvolgere tutta la popolazione in una vera e propria festa. Anche questa è stata accompagnata da alcuni pace maker ed erano presenti un gruppo di spoletini che indossavano la maglia in ricordo di Mara Muzzi, altra atleta che come Leo Cenci ci ha lasciato recentemente. E’ stato emozionante ammirare il fiume giallo di magliette che attraversava le vie della nostra cittadina e diffondeva energia ovunque. Il Presidente del CONI Domenico Ignozza si è mostrato orgoglioso di questa manifestazione soprattutto per l’idea di ampliare la manifestazione anche alle famiglie con il tracciato dei 5 chilometri, idea che è maturata nella mente del nostro Presidente Gianluca Mazzocchio e che si è materializzata nel migliore dei modi. Ignozza ha anche sottolineato quanto ci sia bisogno di sport e quanto Foligno sia strategica per la nostra regione, augurandosi si metta mano il prima possibile alla pista d’atletica, che potrebbe divenire un nuovo punto di riferimento regionale. La sferzata di energia e lo scossone ai cittadini che Foligno e l’Atletica Winner insieme hanno infuso in questi tre giorni è stato possibile come sempre grazie al numero sempre crescente di volontari. La collaborazione come già ribadito è indiscutibilmente alla base del successo ed a questo hanno contribuito come ogni anno oltre agli sponsor tecnici (vedi link), la Dream Runner per il cronometraggio, i partner istituzionali come il Comune, la Polizia municipale, la Regione Umbria, la FIDAL Umbria, il CONI, la Fidal Italia e le oltre 250 persone che hanno lavorato dietro le quinte compreso lo speaker Federico Bini che ormai è entrato a far parte integrante del nostro team. Ci congediamo con la mente già proiettata verso la prossima edizione di ottobre 2020.

Risultati -       - Elenco Sponsor -       - Foto (1ª serie) -       - Foto (2ª serie) -       - Foto (3ª serie) -

Galleria Fotografica

Galleria Video

Storico Foto a tutto febbraio 2016

Codice Fiscale

Prossimi Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
Data : Giovedì 20 Febbraio
21
22
23
24
25
26
27
28
29

Official Sponsor

Storico Asal Foligno